COMUNICATO STAMPA: NIENTE FERROVIA MA VIA LIBERA ALLO SCEMPIO

Oggi, con lo stanziamento da parte del CIPE di 90 milioni di euro, si chiude nel peggiore dei modi la vicenda del finanziamento dell’opera ferroviaria Rieti-Roma.

Prima lo scippo a scapito del capoluogo, che è stato escluso dal progetto definitivo a favore del solo tratto Passo Corese-Osteria Nuova, il cui costo da solo fagocita tutto il budget previsto (350 milioni di euro circa).

Poi il ridicolo stanziamento, perfettamente a tempo con la scadenza elettorale, di 90 milioni di euro: utili a dare il via agli scempi, ma inutili per costruire alcunché.

I fatti dimostrano inequivocabilmente che il cinismo e l’affarismo spregiudicato della politica ha avuto il sopravvento sugli interessi dei cittadini e della collettività.

Il Comitato Nuovo Tracciato intensificherà la lotta contro questa follia distruttiva e contro questo spregevole modo di impiegare i soldi pubblici, ricorrendo in tutte le sedi preposte e mobilitando la pubblica opinione al fine di fare giustizia e fermare quanto prima questo ignobile scempio.

IL COMITATO NUOVO TRACCIATO
www.ferroviarietipassocorese.it